Mirada

primo colloquio

Mirada

primo colloquio

Sto vivendo la mia vita ascoltando i miei desideri più profondi o sto vivendo assecondando i desideri di qualcun altro? Quanto di quello che ho fatto ed in cui ho creduto era mio e quanto è stato al servizio dell’immagine di me che un tempo ho costruito per compiacere i miei genitori?

– Gabor Maté –

Quando il dolore nella tua vita è diventato così forte e lo è da così tanto tempo che ormai è diventato a tratti intollerabile… 
Quando i tuoi soliti modi per strozzarlo, silenziarlo, allontanarlo, scappare lontano da lui sembrano non funzionare più bene come prima per farti andare avanti… 
Quando il corpo si ribella e quasi sembra che ti stia remando contro… 
Quando ogni speranza sembra persa ed il futuro si annebbia sempre di più…
Significa allora che è arrivato il tempo di metterci in ascolto della tua storia, insieme nella stessa stanza o schermo a schermo se non sei di qui.

Il nostro insieme durerà un’ora.

Come funziona

Mirada vuol dire “sguardo” in galiziano: Ho deciso di chiamare così il primo incontro perché penso che quello debba essere il suo scopo più profondo: guardarti.
Darti tempo, darti attenzione, darti spazio per ascoltare le tue verità.
Di nuovo, o per la prima volta.
Può essere l’incontro che dà vita ad un percorso più lungo, o può essere esso stesso tutto il nostro percorso insieme se in questo momento preferisci così.
Nel corso dell’incontro cercheremo di fare insieme il punto della situazione in cui sei.
Cosa sta succedendo nella tua vita, qual è o quali sono le situazioni che ti stanno facendo maggiormente soffrire; da quanto tempo le cose non vanno come vorresti; quali sono state le risorse che in autonomia nel frattempo hai provato a mettere in atto per venire fuori dalle sabbie mobili del dolore; se già hai affrontato momenti simili in passato.

Dopo averti ascoltato ed averti fatto alcune domande per me necessarie ad una migliore comprensione di quanto mi stai raccontando nella parte finale del nostro incontro ti darò una restituzione di quanto mi hai raccontato.

Nella fase di restituzione condividerò con te una mia prima ipotesi sul perché tu stia così male mettendo insieme tutte le informazioni che abbiamo condiviso nel corso dell’incontro e ti farò una proposta di percorso personalizzato sui tuoi bisogni se ritengo di avere le competenze necessarie ad affiancarti, oppure ti indirizzerò verso colleghi che ritengo essere più idonei alla tua situazione.

Mirada fa per te se desideri:

💫  un punto di partenza
💫  uno spazio sicuro dove il tuo dolore possa iniziare ad essere accolto, ascoltato, legittimato e rispettato senza giudizio
💫  un rimando specialistico in merito alla crisi che stai attraversando

Attenzione: il primo incontro non ha la pretesa di risolvere terapeuticamente la tua o le tue difficoltà.

Quanto costa

Il costo di Mirada è di 75 €.

In quanto spesa sanitaria il costo totale è fiscalmente detraibile purchè il pagamento venga effettuato con mezzo tracciabile.

L’incontro ha la durata di un’ora.

Può essere effettuato sia in presenza nel mio studio a Cologno Monzese sia online.

Ricordati di te

    Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali